Vicenza, Lorenzoni: «Pericoloso e gravissimo togliere clausola antifascista»

0
245
Arturo Lorenzoni
Arturo Lorenzoni

Anche lo sfidante di Zaia alle regionali e vicesindaco civico di Padova Arturo Lorenzoni commenta la rimozione della clausola antifascista a Vicenza. «Ieri sera in consiglio comunale a Vicenza è successa una cosa gravissima, la giunta Rucco ha deciso di abolire la clausola antifascista per chi vuole occupare il suolo pubblico».

«È stata presa una decisione pericolosa, da oggi formazioni estremiste e dichiaratamente fasciste potranno occupare il suolo pubblico propagandando ciò che la nostra Costituzione ripudia» ha scritto Lorenzoni su Facebook.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui