Studente minorenne aggredito a Vicenza? Interpellanza parlamentare di Zanettin: “situazione da Far West”

0
220
Pierantonio Zanettin in uno dei suoi frequenti interventi alla Camera dei deputati
Pierantonio Zanettin in uno dei suoi frequenti interventi alla Camera dei deputati

Di seguito l’interpellanza parlamentare al Ministro dell’Interno di Pierantonio Zanettin

La situazione di progressivo e grave degrado della sicurezza e di ordine pubblico nel centro storico di Vicenza è stata denunciata dall’interpellante in numerosi precedenti atti di sindacato ispettivo, rimasti peraltro tutti privi del minimo riscontro da parte del Governo.

Ma l’episodio che ha avuto luogo ieri 23 marzo, denunciato oggi presso il comando dei carabinieri di Vicenza, appare meritevole di particolare attenzione, soprattutto in quanto la vittima è uno studente minorenne residente nel centro storico.

Il ragazzo, uscito sotto casa con il cane,è stato oggetto di una aggressione da parte di una coppia di sbandati in Corso Fogazzaro nei pressi della Galleria del Pozzo Rosso. La presenza molesta di questi figuri è stata documentataanche in un reportage fotografico del
Giornale di Vicenza nella edizione oggi in edicola e segnalata da altri cittadini, che ne lamentano l’aggressività.

Il ragazzo mentre era inseguito ha chiamato il 113, che però si è dichiarato impossibilitato ad
intervenire e ha dirottato la segnalazione al comando della polizia municipale. Per fortuna è potuto rientrare di corsa a casa, evitando a stento di essere raggiunto. L’interpellante ritiene intollerabile questa situazione, che ricorda il Far West.

E’ necessario, in qualche modo, neutralizzare questi disadattati, per evitare il ripetersi di così spiacevoli episodi, ai danni soprattutto della fascia più fragile della popolazione.

Quali iniziative di propria competenza intenda assumere per garantire ai cittadini di Vicenza
accettabili standard i sicurezza?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui