Regionali e voto disgiunto, Luisetto (Pd): “invitare chi da sempre vota destra a considerare il mio lavoro”

0
61
Luisetto

Di seguito la nota di Chiara Luisetto, candidata Partito Democratico al Consiglio Regionale del Veneto, in merito alla polemica emersa in seguito all’invio di una lettera del Circolo PD di Nove sulle modalità di voto, citando anche la possibilità del voto disgiunto.

“Un tentativo maldestro dovuto ad un eccesso di zelo nello spiegare la possibilità del voto disgiunto prevista per legge. Non conoscevo il contenuto della comunicazione e non l’avevo letta – spiega Luisetto – Sono certa che lo scopo fosse quello di invitare chi da sempre vota destra in paese a considerare il mio lavoro da amministratrice per Nove come un motivo valido per cambiare idea in queste elezioni. Il circolo da mesi lavora, assieme agli altri della Provincia, per sostenere e promuovere la candidatura di Arturo Lorenzoni e dei candidati PD. Sono convinta che questa squadra e questo candidato presidente insieme possano fare molto per la nostra Regione e Provincia.

Per questo mi sto impegnando e con la determinazione e passione messa in questi anni per la mia comunità e nel mio partito, continuerò fino a venerdì la campagna. Mi chiedo se la cosa, evidentemente montata ad arte, non sia frutto della preoccupazione di qualche candidato di destra di non farcela.”