PSI Vicenza: intitolare una via o una piazza a Sandro Pertini

0
55
Luca Fantò, Psi Vicenza
Luca Fantò, Psi Vicenza

Sandro Pertini l’ 8 luglio 1978 veniva eletto Presidente della Repubblica – scrive in una nota Luca Fantò Segr. Prov. PSI Vicenza – Nella storia politica italiana Pertini rappresenta un esempio di uomo responsabile e onesto, una figura che si erge per qualità etiche e morali in un mondo spesso rappresentato come luogo di ipocrisia e impunità.

Ad oltre quarant’anni dalla data della sua elezione, Vicenza non ha ancora intitolato una via o una piazza al Presidente della Repubblica che probabilmente fu il più amato dagli italiani.

Noi socialisti vicentini lanciamo un appello al Consiglio Comunale affinché ponga rimedio a tale deplorevole mancanza, così che anche Vicenza possa avere l’onore di una via o una piazza intestata all’italiano che, col suo sacrificio ed il suo esempio, in gran parte del ‘900 ed in diverse occasioni, contribuì alla fondazione ed al consolidamento del nostro Stato democratico e repubblicano.