Coronavirus, Berlato: Governo non resti inerte di fronte alle discriminazioni agli italiani

0
59

I viaggi al tempo Coronavirus – afferma Sergio Berlato, Deputato italiano al Parlamento europeo – sono diventati un’incognita per tanti italiani e soprattutto per chi risiede nelle zone limitrofe alle cosiddette zone rosse del nostro paese. È indispensabile che il nostro Governo non resti inerte di fronte alle discriminazioni che i nostri cittadini potrebbero subire recandosi in paesi che apparentemente lasciano aperti i loro confini, ma che in realtà celano un alto rischio di quarantena per tutti gli italiani.

Il Governo centrale si attivi per fare chiarezza, soprattutto con paesi come gli Stati Uniti, che hanno alzato il livello di allerta nei confronti del nostro paese da 3 a 4, comportando la facoltà di imporre una quarantena domiciliare di 14 giorni per i cittadini anche asintomatici che provengono da Lombardia e Veneto.

Si tutelino i nostri cittadini!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui