Autonomia del Veneto, Cappelletti (M5S): «Solo questo governo può farla, non la Lega»

0
265
Cappelletti

Il candidato del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Veneto contro Luca Zaia alle prossime elezioni, che dovrebbero svolgersi a settembre, Enrico Cappelletti, rilancia il tema dell’autonomia, sottraendo di fatto alla Lega, più quella zaiana che quella salviniana, il suo principale cavallo di battaglia. «Zaia e la Lega promettono l’autonomia da 30 anni. Sono stati al governo 11 – afferma Cappelletti in un lungo post su Facebook -. Avete visto qualcosa? Zero assoluto. Perfino la riforma costituzionale che ha introdotto il regionalismo differenziato nel nostro Paese ha avuto il voto contrario della Lega. Chiesero addirittura ai cittadini di votare contro l’autonomia, nel referendum confermativo alla riforma».

«Io credo che ora sia finito il tempo delle chiacchiere, se c’è un Governo che può portare l’autonomia in Veneto è proprio questo e l’assenza della Lega, considerati i precedenti, è una garanzia – afferma ancora, provocatoriamente, Cappelletti -. Ma ora occorre rimboccarsi le maniche per far ripartire il Paese. Pensiamo a come affrontare la crisi economica che è alle porte, al lavoro, ai problemi dei cittadini. Promuoviamo ad esempio l’ecobonus al 110%, che potrebbe portare nella nostra regione 50 mila nuovi posti di lavoro e cantieri per 46 miliardi, secondo i dati della CNA. Poi certo si aprirà la stagione dell’autonomia. Ma ora occorre muoversi e fare presto. Il Governo nazionale ha messo in moto moltissime iniziative. Mancano quelle della Regione – conclude Cappelletti -. Ma aspettiamo fiduciosi».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui